Viaggio ad Auschwitz: riflessioni...

Dopo il dramma dell’Olocausto, il popolo d’Israele ha vissuto l’inizio dell’adempimento delle promesse divine, relative al suo ritorno nella terra da Dio assegnata ai patriarchi ed alla loro discendenza. Sotto i nostri occhi le profezie bibliche diventano cronaca, attraverso il ritorno sempre più massiccio degli Ebrei nella loro terra, ma anche attraverso l’aumento di quanti fra loro riconoscono in Gesù il Messia promesso.

Continua a leggere...

Viaggio ad Auschwitz: riflessioni... PERCHÉ TANTO

In quale modo e con quali motivazioni e scopi si è andato sempre più diffondendo nel mondo, dal primo secolo dopo Cristo fino a i nostri giorni, l’odio nei confronti del popolo d’Israele? Certo, non è fuori luogo pensare che molti dei malesseri del mondo ma anche delle chiese cristiane siano la conseguenza della scarsa importanza, del disprezzo e della presunzione manifestati nei confronti di questo popolo!

Continua a leggere...

Viaggio ad Auschwitz: riflessioni...

Visitare Il luogo dove si è consumata una delle più terribili tragedie della storia umana e dove l’odio razziale nei confronti, in particolare, del popolo ebraico ha raggiunto il suo culmine, è sicuramente un’esperienza unica, perché suscita emozioni e sentimenti contrastanti e provoca riflessioni che portano ad interrogarsi sul male e sulla malvagità dell’uomo, ma anche sul bene e sulla signoria di Dio nella storia.

Continua a leggere...