Giudaismo e Cristianesimo nel libro degli Atti GRAZIA SENZA CONFINI

Quale fu la particolare strategia usata da Dio per attualizzare nella storia della sal­ vezza e, quindi, nel cammino della Chiesa il suo progetto di offrire Cristo come Salva­ tore a tutti gli uomini, senza alcuna distinzione di razza, di condizione sociale e di ses­ so? Quale fu lo strumento umano che Dio usò e, soprattutto, quale fu la prima rea­ zione della Chiesa, ancora solo giudaica, e quali le convinzioni su cui si trovò accordo?

Continua a leggere...

Giudaismo e Cristianesimo nel libro degli Atti CONTINUITÀ E DISCONTINUITÀ

Quali sono gli elementi di continuità e quali quelli di discontinuità che emergono, nel­ la storia della Chiesa degli inizi, fra giudaismo e cristianesimo? Quali avvenimenti determinano, oltre alla discontinuità, una vera e propria rottura? A chi possiamo oggettivamente attribuire la responsabilità di questa rottura sulla base delle testi­ monianze storiche raccolte e raccontate da Luca?

Continua a leggere...

Riscattati da Cristo per essere suoi - STUDIO DI TITO 2:11-14

Quali sono stati i due obiettivi principali della morte di Cristo sulla croce? Perché possiamo legittimamente affermare che Dio è stato grande in amore nei confronti dell’uomo peccatore? È vero che l’opera di Cristo è perfettamente sufficiente per liberarci per sempre da ogni iniquità? In quale modo quest’opera può continuare ad operare in noi nel nostro cammino di ogni giorno? Perché e in quale modo siamo chiamati a testimoniare nella vita pratica di essere stati salvati davvero in Cristo?

Continua a leggere...

La grazia di Dio insegna STUDIO DI TITO 2:11-14

La grazia di Dio non è stata manifestata solo in funzione della nostra salvezza, ma anche in funzione della nostra formazione. In quale modo si dispiega nella nostra vita questa sua azione pedagogica? Perché l’attesa del ritorno di Cristo deve essere il fondamento quotidiano del nostro cammino? Quali valori ci vengono trasmessi ora da questa attesa e quali valori conosceremo quando Cristo ritornerà?

Continua a leggere...

Chi sono gli angeli? L’ANGELO DEL SIGNORE: natura, nomi, compiti, capacità, poteri

Si conclude la nostra ricerca alla scoperta della figura dell’Angelo del Signore che, alla luce di diversi testi biblici, non è poi così misteriosa come si potrebbe pensare. Vediamo allora insieme cosa ci dice la Parola della sua natura, dei compiti assegnatigli da Dio, delle capacità e dei poteri che rivela di possedere. È possibile arrivare ad una sua identificazione con Dio stesso e considerare come teofanie le sue apparizioni?

Continua a leggere...